Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

La morte


La morte

I miei dialoghi con te silenziosa
il continuo interrogarti
la mia immagine rivota
gli anni macinati
il cadere stanco della mano ripensando
Poi il correre
di nuovo fuori a cercare
la vita
ed ecco il vomitare di un’indigesta prassi
So che tornerò a parlarti

Dicembre 1976


Immagine - dal film  il settimo sigillo di Ingmar Bergman

Poesia tratta dalla raccolta Scritti selvaggi di Francesco Zaffuto (1976/1978),  chi vuole 
Chi vuole ordinare la raccolta in forma di libro clic su raccolta di poesie “Scritti selvaggi”

1 commento:

  1. Volevo lasciarti un commento su Paisi, ma cliccando su "nessun commento" mi rimanda a un link con messaggio di pagina inesistente.
    Questo volevo dire, che la poesia si snoda come nella lettura sofferta di un quadro di persone e luoghi.
    Il Settimo Sigillo, un capolavoro misterioso e indimenticabile.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.