Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

ultima foglia




Sta là l’ultima foglia
rinsecchita
accartocciata
rugginosa e testarda
Ha combattuto
contro tutti i venti dell’autunno
e lasciato scivolare su di sé tutte le piogge
Sta là
testimone di una antica stagione di frutti
Si lascerà cadere
nella notte più magica di dicembre
per annunciare un ritorno


11/12/12 francesco zaffuto

dalla raccolta Parole nel tempo

8 commenti:

  1. Caro Francesco questa breve poesia è bellissima.
    Complimenti caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. C'è un messaggio di rinascita, di continuità in questa poesia, pur se intrisa di malinconia - che fa bene al cuore.

    RispondiElimina
  3. E' stupenda questa tua poesia, Francesco, posso inserirla nel mio blog, citandoti?
    Se dirai no non me ne avrò a male.
    Ciao.
    Sari

    RispondiElimina
  4. Ancora... è tuo il bel disegno dell'uomo ultima foglia?

    RispondiElimina
  5. L'ultima foglia mi fa pensare ad un periodo di riposo e di ripresa di coscienza dello spirito, un fermarsi per riprendere le forze per poi rimettersi in cammino attraverso una nuova stagione della nostra vita.

    RispondiElimina
  6. C'è un profilo di donna nella tua "ultima foglia"...quella che cade in dicembre per annunciare a tutti "quel" ritorno...
    Grazie di questa poetica leggerezza di parole e di tratti...

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.