Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

Una lunga pioggia


Una lunga pioggia

Le colline del sole hanno solchi profondi
non  il grattare degli aratri
ma rughe disegnate da interminabili giornate di pianto
Qualcuno nascostamente
con magiche danze
ha commosso il cielo
che diventa prodigo e semina fiumare
come a volere estinguere una sete che dura da millenni
nel suo donare sconvolto
distrugge vitigni e raccolti
Una piccola città
nelle sue parti affonda lenta
resa pesante dal fare
di uomini colpevoli e innocenti

settembre 1977

La data di queste parole è del 1977 (le scrissi per un alluvione),  ma l’immagine da internet è del 2013, ci sono stati tanti alluvioni nell’intervallo di tempo, e anche dopo

Poesia tratta dalla raccolta Scritti selvaggi di Francesco Zaffuto (1976/1978)
Per maggiori informazioni sulla raccolta
clic su raccolta di poesie “Scritti selvaggi”

4 commenti:

  1. Drammatiche le parole e l'immagine. Constatare il ripetersi delle alluvioni durante più di 30 anni non fa che guardare con disdegno a quanto non è mai stato fatto per questa povera Italia che frana a più riprese. Sono cambiati gli assetti politici, ma è rimasta l'irresponsabilità.

    RispondiElimina
  2. Purtroppo dopo tanti anni, la situazione invece di cambiare è peggiorata.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  3. Caro Francesco per non dimenticare tante tragedie vedo che tu ce le rammenti! Grazie infinite amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Quante tragedie coperte di parole e di promesse vane. Le dimenticheremmo in fretta se non ci fossero i poeti a tenere desta l'attenzione.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.