Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

a Seveso


a Seveso

Il vecchio mago con il capo chino
discerneva le erbe sui pendii della montagna
Con cura separava quelle per filtri amorosi
dalle altre per intriganti veleni
Andava a passo lento
scendeva e poi in fretta risaliva
timoroso d’avvicinarsi al civile paese

Ora i veleni li prepariamo in casa
la montagna è lontana
il vecchio mago è scomparso
caduto in un scarpata
stringendo forte con le mani la sua barba
ultimo cespuglio

Ora i veleni li prepariamo con amoroso affetto
li facciamo forti
potenti
tali da scorticare la vita
e riscuotono successo
le stesse vittime
stanno consenzienti
Il vecchio saggio
sta come perduto
negli angusti meandri della memoria


maggio 1977

Poesia tratta dalla raccolta Scritti selvaggi di Francesco Zaffuto (1976/1978)

Per maggiori informazioni sulla raccolta
 clic su raccolta di poesie “Scritti selvaggi”

immagine: una vecchia foto d’epoca di quel disastro, da internet

Nessun commento:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.