Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

diventare italiani


diventare italiani

C'è chi per nascita è diventato italiano
c'è chi per destino del suo navigare
è diventato italiano
ci sono italiani
che per il loro destino
sono diventati inglesi, americani, svizzeri, tedeschi
Scorgo lontana sul mare
una bandiera e una barca
i colori ancora non si distinguono
si sentono lontane delle voci
rese ovattate dalle onde marine
arrivano come un
. . . _ _ _ . . .
parole perdute
libertà
uguaglianza
fraternità
Se quella barca
non ci porta all’inferno
in un lontano non so quando
diventeremo cittadini del mondo

25/02/2015 francesco zaffuto
dalla raccolta Parole nel tempo

Immagine: La zattera di Medusa di Théodore Géricault

4 commenti:

  1. Commoventi questi versi, caro Francesco.
    Grazie di averli condivisi, ciao e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Tomaso, tu sai qualcosa di questo essere cittadino del mondo, io lo conosco per i miei figli: una dalle tue parti e uno in Gran Bretagna.

      Elimina
  2. Cittadini del mondo: è oggi una realtà tristemente nota ,speriamo che il futuro per i giovani sia migliore ......
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  3. Temo che la nostra storia si volga tristemente verso il resto del mondo. E' quello che sta già avvenendo. E noi, troppo avanti con gli anni per andare verso altri lidi, resteremo soli, privati dei figli e del loro futuro.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.