Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

…brano …


…brano …

… ti sei fermato
… per dimenticare  la guerra

… tenue filo d’amore … teso verso l’infinito


Poesia tratta dalla raccolta Scritti selvaggi di Francesco Zaffuto (1976/1978)
Per maggiori informazioni sulla raccolta
clic su raccolta di poesie “Scritti selvaggi”

3 commenti:

  1. Caro Francesco è sempre interessante leggere i tuoi post.
    Ciao e buon pomeriggio caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Quel titolo "Scritti selvaggi" è una promessa.
    Ho letto alcune delle tue poesie. Sono scritte da occhi che guardano a tratti con durezza, a tratti con delicatezza, sempre però con una grande sensibilità capace di cogliere anche le ombre delle cose.

    RispondiElimina
  3. A Tomaso e Ambra, vi ringrazio per i vostri passaggi tra le mie solitudini

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.