Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

Autunno



Quando ero un albero
dal mio tronco cadevano foglie
gialle e rosse
tessevano soffici tappeti
e poi si accartocciavano nel fango
di un freddo e insopportabile inverno
Ho staccato le mie radici
trasformandole in piedi
pronti alla fuga
mi sono dato un’anima
e mi ha afferrato il tempo
Quando su rami si svegliano foglie
i miei capelli bianchi
mi tengono legato all’inverno
Resto nella nostalgia dell’autunno


10/11/12  - due foto scattate in un piccolo vialetto di Vimercate il 5 novembre - le parole covavano dentro (f.z.)


dalla raccolta Parole nel tempo

5 commenti:

  1. Caro Francesco è un'incanto vedere i colori dell'autunno, le foglie che variano nei più marcati colori sono sempre belle.
    Ciao e buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Versi commoventi. Anche le belle immagini sono perfette per descrivere l'autunno della vita. L'uomo invecchia, gli alberi gli sopravvivono..

    RispondiElimina
  3. Che bella questa espressione che esprime appieno il tuo modo di sentire "le parole covavano dentro". E sono parole - bellissime - cariche di una strana nostalgia. E quel viale! Mai visto un tappeto come questo.

    RispondiElimina
  4. "Quando ero albero"... la mia aspirazione è di divenirlo, invece. Vorrei che i piedi mettessero radici per esplorare quel sotto che nutre e a cui dò nutrimento. E' una vita semplice ma piena di intensi fremiti, quella dell'albero.
    M'è piaciuta molto questa poesia.

    RispondiElimina
  5. El tiempo, desvistiendo días...

    Saludos hasta allá.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.