Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

Cara


Cara

Le tue parole cozzano
su me
muraglia di ghiaccio
e scioglierei piangendo
fiumi di versi

Correrei sole
e scalderei con i raggi
il tuo animo

Correrei mare
e ungerei di salsedine
il tuo corpo

Diventare giugno
e tingere di giallo
tutta la valle
attaccando
mucchi di papaveri rossi
ove muovi i tuoi occhi

E le parole
solo come musica
per colmare ogni angolo
allontanando la solitudine

Lascia che io sia pazzo
e che ti ami
e sarò vento per soffiarti
fra i capelli
e sussurrarti
un mondo di poesia

E poesia oggi è
ascoltare
 nel silenzio il tuo respiro
carezzando il turbinio
dei sogni


Poesia tratta dalla raccolta “Alla ricerca di un dopo” di Francesco Zaffuto (1976/1978),  
Chi vuole ordinare la raccolta in forma di libro clic su “Alla ricerca di un dopo”

1 commento:

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.