Home page -Comunicazioni Questo blog non rappresenta un testata giornalistica e non viene aggiornato periodicamente – raccoglie opere © di francesco zaffuto – ed è collegato in rete con i blog:

Considerazioni antiche su un funerale moderno


Considerazioni antiche su un funerale moderno

S’ iu ca ‘un sugnu Re di Roma
moru comu muriti vui,
partu pri iri a truvari li mortacci nostri e vostri,
e a lu funerali ci sunnu pri bastari
quattru parenti e quattru amici cari,
e sulu quattru juri ponnu stari
‘mpinti a lu casciuni a salutari.
Cu  nun era puliticu, viscuvu o  patrinu
 miraculi ‘un ni fici a lu camminu.
Lu signu di granni tombi e funerali,
quannu simu arrivati a lu fuiri,
nun sunnu pri li morti ma pri li vivi
c’ànnu a ristari sempri ‘mpinciuti a lu putiri.
A  la conclusioni di la cursa,
cu vali tantu e cu ‘un vali un cazzu
simu tutti un pugnu di cinirazzu.
Chi resta si la vita ni leva l’imbarazzu?
Cu pretenni di sapilrlu o ‘mbrogghia o è pazzu.
Cu sapi di lu beni e di lu mali
cerca armunia tra la testa e tra lu cori,
teni la manu attenta ni lu camminu
pri ‘un fari dannu a lu so vicinu,
 ‘un cerca gloria pi lu so muriri
mori di sula morti e accussi sia.


2 commenti:

  1. Fantastica!
    P.S. - Mi spiace per la mia lunga assenza, ma infine sono tornata ...

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.